Skip to main content

L’attuale contesto ha accelerato l’integrazione fra innovazione e sostenibilità. In soli 3 mesi Mechinno elettrifica un modello di trattore agricolo che riduce le emissioni e si apre a molteplici nuovi scenari di utilizzo.

RICHIESTA DEL CLIENTE:

Elaborare la migliore soluzione per un trattore per operazioni speciali che, con un motore elettrico, fosse in grado di dare potenza alle macchine senza consumare combustibile

Realizzare un cablaggio che riuscisse a soddisfare le due funzioni principali: erogare la potenza e connettere l’impianto per il sistema di controllo

IL METODO

TurnKey Project

COME:

Per erogare la potenza è stato messo in collegamento l’inverter, il motore elettrico, il pacco batteria a 48V e le prese di potenza

Per la realizzazione dell’impianto per il sistema di controllo, è stata progettata una struttura per l’installazione delle centraline e della linea di collegamento della sensoristica, così che funzionasse il software di controllo del cliente.

Definito il modello di trattore da elettrificare, il cliente ha fornito il pin-out con tutte le connessioni elettroniche e la scheda tecnica dei vari componenti come: le centraline, il motore elettrico, la batteria, l’inverter, i sensori, il convertitore DC/DC e le prese di potenza.

Realizzazione modello CAD 3D del cablaggio e posizionamento dei vari elementi necessari, come le centraline, il display all’interno della cabina, sensori e connettori.

Realizzazione dello schema elettrico 2D dell’impianto.

Dimensionamento dei cavi per potenza e per segnale e del sistema di protezione collegato allo batteria

Studio e definizione dell’integrare il sistema ibrido con quello meccanico del veicolo.

RISULTATO

In soli 3 mesi, è stato elaborato un sistema finito di elettrificazione che riduce le emissioni, in linea con le richieste del cliente e aprendo nuovi scenari di utilizzo in un contesto ecosostenibile.