Skip to main content

Gruppo Fabbri è una realtà industriale internazionale da più di 70 anni leader nella produzione e vendita di macchine e film per il confezionamento alimentare.

 

Innovazione tecnologica e ricerca e sviluppo di nuove soluzioni sono da sempre valori distintivi di Gruppo Fabbri, che a Dicembre 2020 ha scelto di commissionare a Mechinno lo studio di progettazione e la prototipazione di un banco di lavoro semiautomatico.

 

Il progetto consisteva nel trovare una soluzione, costruita ad-hoc, che agevolasse le operazioni di assemblaggio di un pre-montaggio strategico, da utilizzare su diversi modelli delle confezionatrici automatiche del Gruppo, velocizzando le operazioni in fase produttiva.

 

L’obiettivo era agevolare l’operatore durante la fase di pre-montaggio, nel processo di tiraggio ed inserimento delle cinghie che scorrono sotto il film delle confezionatrici di prodotti alimentari freschi.

 

Partendo dal concept fino allo sviluppo del prototipo, passando poi per la verifica delle funzionalità e raggiungendo infine il soddisfacimento dei requisiti, gli ingegneri di Mechinno si sono occupati del progetto completo, consegnando il prototipo funzionante in un totale di 12 settimane dalla richiesta.

 

Il prototipo consiste in un banco da lavoro comprensivo di carrello montaggio cinghie, che, grazie a una manovella, le posiziona negli appositi bracci che favoriscono lo scorrimento del film: si tratta di un’attrezzatura semiautomatica di supporto all’operatore, che sarà presto implementata nell’impianto produttivo di Gruppo Fabbri.

 

L’Ing. Crovara, Direttore dello Stabilimento Macchine di Gruppo Fabbri, commenta così la collaborazione con Mechinno:

“Il progetto sviluppato per noi da Mechinno ha rispettato le nostre richieste: la soluzione realizzata è buona e ci permette di agevolare, standardizzandola, la sequenza di assemblaggio con qualunque operatore, dopo ovviamente un piccolo addestramento.”